Il design dei divani moderni

Al giorno d’oggi i divani moderni e il loro design si differenziano molto da quelli degli anni passati, come ben mostrato su siti che si occupano di arredamentosoprattutto per le linee: semplici, geometriche, pulite in modo quasi maniacale affinché sia possibile rispondere al dettame dell’essenzialità che i designer contemporanei hanno ormai lanciato come vero e proprio stile di vita oltre che di arredamento.

Protagonista indiscusso del soggiorno

Quella seduta su cui la famiglia al completo si ritrova la sera dopo una lunga giornata trascorsa fuori casa e dove tutti gli ospiti vengono fatti accomodare. Il divano, proprio per questo motivo, deve essere prima di tutto molto comodo e funzionale, ma allo stesso tempo deve assolutamente essere in grado di integrarsi alla perfezione con l’ambiente circostante. È ovvio quindi che in un soggiorno arredato con mobili e complementi di design, anche il divano debba necessariamente essere scelto nello stesso stile.

linee essenziali

L’essenzialità, è davvero molto importante sottolinearlo, non va mai a discapito della comodità. I divani di design sono anzi caratterizzati da una grande ricercatezza nelle forme affinché risultino accoglienti in modo ineccepibile, affinché il corpo si senta avvolto dalle linee del divano e lo scambi per la sua tana, per il suo piccolo angolo di paradiso, per una sorta di sostituo materno che permetta di dimenticarsi del tutto dei propri problemi quotidiani e rimetta in connessione con la parte più vera di se stessi. Può un divano riuscire in questa impresa che sembra, a prima vista, praticamente impossibile? Possiamo assicurarvi di sì!

Materiali per i divani

I divani moderni sono disponibili sia in tessuto che in pelle. La scelta dipende essenzialmente dal vostro gusto estetico e dalla tipologia di soggiorno di cui siete in possesso, ma dobbiamo ammettere che anche la vostra voglia di prendervi cura del divano è fondamentale. Se già sapete di non avere voglia di effettuare periodici trattamenti al vostro divano in modo da mantenerlo sempre bello ed elegante, forse è meglio evitare la pelle. Se optate per il divano in tessuto, meglio ovviamente la versione sfoderabile. Periodicamente potrete così lavare la superficie del divano anche direttamente in lavatrice!

Anche per quanto riguarda le dimensioni non c’è che l’imbarazzo della scelta, altro dettaglio che dipende esclusivamente da voi, non solo dal gusto estetico ma anche dallo spazio che avete a vostra disposizione. Se preferite una dimensione non convenzionale, optate per i divani componibili che vi permettono anche di giocare con le forme e con lo spazio.

Durante la scelta del divano prestate molta attenzione anche al materiale utilizzato per la struttura: preferibilmente un legno massello che risulti molto resistente come, ad esempio, il pino o il rovere. Meglio inoltre che sia in possesso di piedini e che le cinghie siano sia orizzontali che verticali in modo da offrire una comodità maggiore e da evitare che si deformi con il passare del tempo e con l’usura.

I divani design sono spesso in possesso di vani contenitore: si tratta di un dettaglio davvero molto importante che vi offre l’opportunità di avere a disposizione uno spazio in più per tutte quelle cose che altrimenti non sapreste proprio dove riporre.

E per una maggiore comodità perché non optare per i divani moderni con poggiapiedi estensibile? Una piccola chicca che renderà le vostre serate davanti alla televisione semplicemente eccezionali!

DIVANI BASSI: MODERNI O ESOTICI?

Il divano è uno dei mobili che più determinano lo stile decorativo del soggiorno. Questo, tra l’ altro, è uno dei locali più importanti della casa. Qui di solito di solito accogliamo i nostri ospiti quando vengono a trovarci ed è anche il luogo più piacevole per trascorrere il tempo caldo famiglia.

I divani bassi, dalle linee sobrie e rette, sono ideali per decorazioni moderne. Il loro schienale basso non li rende i più confortevoli sul mercato, anche se ti aiuteranno a dare quel look all’ avanguardia che stai cercando. Inoltre, i divani bassi possono essere sempre accompagnati da pouf insieme per sdraiarsi più comodamente e allungare le gambe.

I divani bassi sono tipici anche della cultura araba, per cui è possibile scegliere anche un modello in stile marocchino. In questo caso, vi invitiamo a vestirla con cuscini di diversi colori e stampe. Si può completare il set con diversi pouf e, perché no, alcuni portacandele in ferro battuto sul tavolino.

DIVANI BASSI DAI COLORI ACCATTIVANTI

Quando si sceglie il divano, è essenziale essere chiari sul colore che vogliamo per il rivestimento. Colori neutri come il bianco, l’ ocra, il beige, il marrone, il grigio e morbide sfumature di rosa, blu o verde sono una scommessa sicura. Per i divani bassi di design, invece, si può osare con colori più accattivanti come il rosso, il giallo o il verde. Come sempre, tutto dipenderà dallo stile che si vuole dare al resto dei mobili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *