Vantaggi dell’ utilizzo di un frullatore

Perché utilizzare un frullatore?

Il frullatore è un piccolo elettrodomestico che ci permette di fare succhi approfittando di ogni goccia del nostro cibo, anche in quelli che non possono essere facilmente spremuti come: carota, spinaci, ananas, ecc… ma la funzione di frullatore non è solo quella di fare succhi, ma ci permette anche di fare altri tipi di preparazioni come puree, salse, salse, marmellate, ecc…. Un esempio del successo è il famoso Bimby di cui si possono facilmente reperire i ricambi Folletto

Un succo di frutta, insieme ad un’ energica colazione, è il modo migliore per iniziare la giornata. Il modo migliore per preparare un succo naturale è un frullatore perché estrarre ogni ultima goccia in modo che il vostro succo ha tutte le vitamine di frutta e verdura.

I vantaggi di fare il succo con il frullatore

Vediamo quali sono i vantaggi di avere un frullatore….

Potrai sfruttare meglio la frutta

A differenza dello spremiagrumi, che sfrutta solo la polpa di frutta, il frullatore estrae il succo dalla polpa di frutta e verdura, ma anche le vitamine e i nutrienti della buccia che vengono aggiunti al succo. Questo è ottenuto perché i pezzi interi vengono introdotti nel frullatore senza spaccature e senza che la pelle possa essere sfruttata. Non possiamo tuttavia introdurre pelli spesse e ruvide come l’ arancia o l’ ananas.

Il succo è 100% liquido

Quando si mescolano frutta o verdura, il succo è completamente liquido. Non ci sono grumi, piccoli pezzi di frutta o tracce di polpa che possono essere estranei al palato dei bambini. Il filtro elettrolucidato funge da barriera ai possibili resti di frutta che non cadono nella brocca del liquido. Il risultato è un succo senza impurità, pronto da servire. Se preferite, potete anche evitare la formazione di schiuma con il separatore di schiuma incluso nella bocca.

Il frullatore estrae tutto il succo dal frutto

Il frullatore ha un disco di taglio in ceramica con il quale i frutti non arrugginiscono così rapidamente come avviene con i dischi metallici. Anche l’ estrazione del succo è migliorata.

Questo è particolarmente consigliato se vi piacciono i succhi di mela o di pera, perché sono due dei frutti più rapidamente ossidanti.

Succhi da fare con frullatore

Con il frullatore puoi fare i tuoi succhi preferiti. Si consiglia l’ uso di succhi naturali con carota per mantenere l’ abbronzatura o i succhi disintossicanti. Per rinfrescarsi quest’ estate e fare in modo che la colazione o lo spuntino pomeridiano non si esauriscano nel succo di frutta, portate con voi queste ricette:

Succo tropicale

Prendendo questo frutto sarete trasportati ai tropici, siete pronti?

Succo tropicale Ingredienti:

  • 1 kiwi senza buccia
  • calce
  • cetriolo
  • 1 mela verde
  • 1 cucchiaino di semi chia per frullato
  • 1 cucchiaio di noce di cocco grattugiato

Elaborazione:

L’ elaborazione di questo frullato rinfrescante è molto semplice. Basta liquefare tutti i frutti e cetriolo, mescolare tutto bene nella brocca prima di servire nelle tazze e aggiungere i semi chia. Si consiglia di idratarli per mezz’ ora per sfruttare al massimo i loro benefici.

Per decorare, si consiglia di aggiungere cocco grattugiato e qualche fetta di mela verde per dargli un tocco croccante.

Succo di frutta rossa

I frutti rossi sono i protagonisti di questo succo antiossidante.

Ricetta succo di frutta rossa.

Ingredienti:

  • 2 manciate di mirtilli rossi
  • 2 pugno di fragole
  • 2 manciate di more di more
  • 2 manciate di lampone
  • Succo di limone
  • 1 manciata di semi di goji
  • 1 manciata di avena

Elaborazione:

Per dare un tocco più rinfrescante si consiglia di aggiungere un succo di limone. Mescolare bene prima di servirlo nei bicchieri, che decoreremo con semi di goji e farina d’ avena per dare un tocco croccante e nutriente allo spuntino.

Potete preparare tutti questi succhi con il vostro nuovo frullatore.

Vantaggi dell’ utilizzo di un frullatore

Migliore utilizzo di frutta e verdura

Il frullatore estrae il succo sia dalla polpa di frutta che di verdura, a differenza dello spremiagrumi che prende solo parte del succo. Questo accade perché nel frullatore possiamo introdurre alcuni frutti con la pelle, che in molti casi ha nutrienti molto utili per la salute, quindi l’ uso è maggiore. Tuttavia, non saremo mai in grado di introdurre frutta e verdura con bucce spesse e ruvide come angurie, arance, ananas, avocado o kiwi.

Succo liquido

Quando la frutta e la verdura passano attraverso il frullatore si ottiene un succo completamente liquido, senza grumi o pezzi di polpa. Grazie al filtro che il frullatore incorpora, previene piccoli pezzi di polpa che possono essere fastidiosi, soprattutto per i bambini.

Nessuna ossidazione del frutto

Grazie ai dischi interni, il frullatore taglia il frutto in modo efficace, evitando che arrugginisca rapidamente e aiutando ad estrarre il succo. Perfetto per succhi di frutta con frutta che tendono ad ossidare rapidamente, come mela o pera.

Se vogliamo ottenere un delizioso succo naturale privo di impurità e che conserva tutte le sue sostanze nutritive, è meglio farlo con un frullatore. Gli spremiagrumi tradizionali ci aiutano a ottenere buoni succhi di frutta, ma limitano la varietà di cibi che possiamo macinare e la loro efficienza è inferiore.

Con un buon frullatore possiamo preparare tutti i tipi di succhi di frutta, cocktail, sughi, salse, marmellate, puree, paste da dessert, ecc facilmente e rapidamente, ma se lo usiamo troppo spesso o se mettiamo in cibo che è troppo grossolano o troppo duro, è possibile che le lame finiranno per rovinare.